Disagio e sofferenza psicologica: il ruolo del counselor – Scuola Superiore di Counseling in Psicologia della Salute
Disagio e sofferenza psicologica: il ruolo del counselor – Scuola Superiore di Counseling in Psicologia della Salute

Nonostante i progressi scientifici e culturali, l’umanità stenta a riconoscere, ancora oggi, il ruolo, il significato e persino l’esistenza del dolore psicologico, preferendo ricondurlo a una manifestazione del dolore fisico, o, comunque, a una condizione dell’anima che non merita particolare attenzione.
Attraverso un’ampia panoramica che coglie il significato della sofferenza psicologica sotto diversi angoli visuali – storico, filosofico,  psicologico, sociale – l’autore propone di riconoscere ad esso il suo profondo significato di stimolo al cambiamento, ma anche la necessità che esso sia sempre più oggetto di specifiche cure di carattere psicologico, in modo che l’umanità possa avviarsi, dopo averlo riconosciuto come dolore al pari di quello fisico, verso una cultura del benessere e della qualità della vita, cui la psicobiologia, molto più che la medicina, può offrire il suo efficace contributo.

L’ autore.

Guido A. Morina è laureato in Giurisprudenza, in Scienze e tecniche neuropsicologiche, in Psicobiologia del comportamento umano e in Sociologia presso l’Università di Torino. Ha fondato la Scuola Superiore di Counseling In Psicologia della Salute ed è Direttore dell’Istituto di Psicobiologia Individuale “Sintesi”, che si occupa della ricerca e della diffusione dei principi della psicobiologia a della psicologia della salute all’interno dello stile di vita quotidiano, e non soltanto della terapia psicologica. È autore di numerosi libri sul tema della salute e della ricerca della qualità della vita.

Condividi :